Per le rinnovabili l’Iran guarda alla Repubblica Ceca

rinnovabili lunedì 2L’incontro istituzionale a Teheran.

Riuscire a facilitare la partecipazione delle aziende della Repubblica Ceca al finanziamento o alla costruzione di centrali elettriche a combustibile da rifiuti in Iran. È stato questo uno dei principali argomenti, la scorsa settimana, nel confronto a Teheran tra il Ministro dell'Energia iraniano, Hamid Chitchian, e il primo Vicepresidente del Senato ceco, Premysl Sobotka.

Trento, un sistema di accumulo e 50 posti di lavoro

trento logo priniciaIl progetto di ricerca per facilitare la diffusione delle energie rinnovabili.

Si chiama “Greenersys” ed è un progetto per lo sviluppo di un nuovo sistema per l’accumulo di energia basato sulla tecnologia delle batterie a flusso di tipo organico, che facilita lo sviluppo delle energie rinnovabili. L’iniziativa, che creerà lavoro per 50 persone e almeno 12 tirocini, è sostenuto dalla Provincia autonoma di Trento.

On line il nuovo portale “ResearchItaly”

logo researchitalyEnergia, chimica verde e mobilità sostenibile tra le aree tematiche del portale MIUR.

È stata attivata in rete da oggi la nuova versione del portale del Ministero dell’Istruzione dedicato alla ricerca: www.researchitaly.it. Il sito si rivolge alla comunità scientifica con notizie e informazioni utili sul e per il mondo della ricerca e ora adotta una nuova veste grafica aggiornata secondo le Linee guida per il design dei siti della Pubblica Amministrazione.

Clima ed energia, accordo tra Italia e Nevada

ecologia4La firma tra Ministero dell’Ambiente e Stato americano.

Il Ministero dell’Ambiente e lo Stato del Nevada hanno firmato un protocollo d’intesa per l’attività di contrasto ai cambiamenti climatici. L’atto fa seguito a un accordo preso in un precedente incontro dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, e il Governatore dello Stato del Nevada, Brian Edward Sandowal.

In Liguria 400mila euro a 23 Comuni per pannelli solari

pannelliSaranno installati oltre 400 kW.

Sono 23 i Comuni liguri che hanno partecipato al bando da oltre 400 mila euro per l’assegnazione di contributi da parte della Liguria per l’installazione di pannelli solari fotovoltaici, assegnati dall’Agenzia delle Dogane. I contributi, fa sapere la Regione, potranno variare dai circa 3 mila ai 20 mila euro, a seconda della potenza dell’impianto installato.

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare la tua navigazione web. I cookies utilizzati per le operazioni basilari di questo sito sono già stati impostati.Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.

  Accetto i cookie da questo sito.