L’indagine del GSE sulla sostenibilità

ecologiaIl questionario on-line per il Bilancio dell’Istituto.

E’ on-line il questionario di “stakeholder engagement” del GSE. Uno strumento importante per stimolare un confronto costruttivo con gli interlocutori dell'Istituto e per comprendere quali siano le tematiche di maggior interesse in tema di sostenibilità.

Per l’efficienza energetica Google si affida all’Italia

google logoImportante progetto di ricerca sui data center per l’Università di Udine.

La società americana Google ha commissionato all’Università di Udine uno studio finalizzato alla riduzione del consumo energetico dei propri data center, presenti in tutto il mondo. Si tratta di un successo per il’intero sistema nazionale universitario e per l’Ateneo friulano in particolare, che sarà finanziato per 100.000 dollari dall’azienda di Mountain View.

Università, nuovi docenti a Palermo su energia e ambiente

ricercaLa selezione comprende le materie energia elettrica e misure termiche.

Nel corso dell’anno 2017 l’Università di Palermo assumerà 83 tra docenti e ricercatori. Si tratta di 24 professori ordinari e 34 associati, a cui si aggiungono 6 esterni che non abbiano avuto rapporti professionali con l’Ateneo palermitano negli ultimi tre anni. Il termine entro cui presentare domanda di partecipazione alla selezione scadrà il 13 febbraio 2017.

Rinnovabili, contatore GSE a 5,437 miliardi di euro

gse-9Il calcolo del livello di incentivazione alle Fonti non fotovoltaiche.

Il contatore delle fonti rinnovabili non fotovoltaiche ha raggiunto, lo scorso 31 dicembre, il costo indicativo medio di 5,437 miliardi di euro. Tale ammontare, scrive il GSE sul suo portale internet, va confrontato con il tetto di 5,8 miliardi di euro. L’elaborazione tiene conto degli impianti aggiudicatari delle procedure d’asta ai sensi del DM 23/6/2016.

In arrivo 16 milioni per le rinnovabili negli ospedali

ecologia4Previsti da una Delibera della Giunta regionale del Piemonte.

Serviranno a ridurre il fabbisogno energetico di ospedali e presidi sanitari territoriali e a finanziare l’installazione di impianti a fonte rinnovabile i 16 milioni di euro messi a disposizione dalla Giunta regionale del Piemonte per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio delle aziende sanitarie.

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare la tua navigazione web. I cookies utilizzati per le operazioni basilari di questo sito sono già stati impostati.Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.

  Accetto i cookie da questo sito.