La Puglia riqualifica gli edifici pubblici

edificioBando da 157 milioni su efficientamento energetico e installazione di impianti a fonte rinnovabile.

La Regione Puglia ha attivato un bando per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici e l’installazione di impianti a fonte rinnovabile per un valore totale di 157,8 milioni di euro. La domanda potrà essere presentata dalle Amministrazioni Pubbliche fino al 30 agosto attraverso procedura online, sul portale www.sistema.puglia.it.

Italia e Francia a confronto su plastiche in mare

ambienteA 24 ore dal G7 Ambiente il punto della Coalizione "Stop Plastic Waste".

Sabato 10 giugno a Bologna, nel contesto del G7 Ambiente che si aprirà 24 ore dopo nel capoluogo emiliano, Italia e Francia fanno il punto sulle politiche di riduzione dell'inquinamento marino prodotto dai sacchetti di plastica monouso e sull'azione della "Stop Plastic Waste" Coalition, lanciata alla Cop22 di Marrakech e composta da 12 Paesi.

150 milioni di euro per le auto sostenibili

ecologia4Siglato protocollo d’intesa da MISE, Piemonte, Campania, Abruzzo e Provincia Trento con FCA e Centro Ricerche Fiat

Il Ministero dello Sviluppo Economico, le Regioni Piemonte, Campania e Abruzzo e la Provincia di Trento hanno siglato a Roma un protocollo d’intesa con FCA e Centro Ricerche Fiat su un piano di R&D dedicato al “veicolo per la mobilità del futuro e la fabbrica intelligente”, che include anche il fine vita nell’ottica di “circular economy”.

Verifiche mediante cassetta prova relè presso gli impianti fotovoltaici dei valori del SPI e rilascio dell’all. 10 delle protezioni SPG e SPI

ISES Italia offre il servizio di verifica, mediante cassetta prova relè, presso gli impianti fotovoltaici dei valori del SPI e il rilascio dell’all. 10 delle protezioni SPG e SPIcome richiesto dalla Delibera 786/2016 ''AEEG'' pubblicata il 22 dicembre 2016 e dalla Norma CEI 0-16 e CEI 0-21.

La nostra offerta comprende:

- Verifica in sito dei valori del sistema di protezione d’interfaccia SPI come richiesto dalla

Norma CEI 0-16 e CEI 0-21 mediante cassetta prova relè

- Rilascio del “Test Report” delle prove effettuate sull’impianto

-Rilascio della “Scheda di manutenzione” (all. 10 alla norma CEI 0-16;V2 e CEI 0-21) della

protezione SPG e SPI

I documenti saranno firmati e timbrati da un professionista/responsabile tecnico di cui alla

deliberazione 646/2015/R/eel, Allegato A, articolo 40 c. 5 lettere a), b) o c).

Le prove saranno effettuate secondo le modalità previste nell’allegato B alla Norma CEI 0-16 e CEI

0-21.

Lo strumento che sarà utilizzato è una Cassetta prova relè modello Relay Tester FTV400. Dispositivo automatico per verifiche di sistemi di protezione interfaccia (SPI) e protezioni generali (PG) per impianti allacciati in rete MT/BT, come richiesto dalla Delibera

AEEG 84/2012/R/EEL Allegato A70 Codice rete TERNA e CEI 0-16 e CEI 0-21.

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare la tua navigazione web. I cookies utilizzati per le operazioni basilari di questo sito sono già stati impostati.Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.

  Accetto i cookie da questo sito.