2013, il bilancio energetico di Terna

power button 184462Domanda e produzione in calo, reggono le rinnovabili

la domanda elettrica annuale nel 2013 è stata di 317.144 GWh, a fronte dei 328,2 del 2012, arrivando quindi a una contrazione del 3,4%, cioè -11,1 GWh. Sono i dati del “Rapporto mensile sul sistema elettrico – consuntivo dicembre 2013” di Terna. Prosegue dunque il trend negativo che dura da sedici mesi.

Smart Building, la road map tecnologica IEA

1 - blue cube building 192234L’analisi dell’Agenzia sui consumi energetici in edilizia e le previsioni al 2050

Sempre più spesso assistiamo a discussi blocchi del traffico nelle città metropolitane a fini ambientali ed energetici. Difficilmente si pensa, invece, che molto più si otterrebbe dal blocco dei sistemi di riscaldamento e condizionamento negli edifici; ciò, ovviamente, non è realisticamente possibile, ma rilancia sul tema dello smart building e dell’integrazione delle moderne tecnologie energetiche nell’edilizia. Settore, questo, preso in considerazione anche dall’International Energy Agency.

Smart grid, ecco le “falle” della rete

data center picture 5 168663L’approfondimento dell’ECU Security Research Institute sulla cyber security delle infrastrutture intelligenti.

Le smart grid e gli smart meter sono il fattore d’intelligenza deputato all’integrazione delle energie rinnovabili all’interno delle reti elettriche. Ma quali sono gli elementi che ostacolano questo sviluppo? A chiederselo sono orami molti stakeholder e analisti, e uno dei maggiori punti “deboli” individuati sta nella capacità di acquisire, trasmettere ed elaborare dati in totale sicurezza.

Comunicato: Quota associativa ISES Italia 2014 - Modalità di rinnovo

Logo ises per web

 

A tutti i Soci

l’anno trascorso è stato un anno particolarmente ricco di novità per la nostra associazione. Dopo un periodo quiescenza, con l’aiuto e la passione di tanti collaboratori ed amici, che come voi credono nell’importanza delle fonti rinnovabili, siamo riusciti a superare le difficoltà pregresse ed a far riprendere le attività di ISES. 

Toscana, bando per FER ed effcienza

ToscanaIl CoSviG premierà le migliori attività imprenditoriali volte all’economia verde.

Il Consorzio per lo sviluppo delle aree geotermiche, ha pubblicato un bando triennale a sportello “per il cofinanziamento di attività imprenditoriali da svolgersi nei territori dei Comuni soci, nel settore delle fonti energetiche rinnovabili e dell'efficientamento energetico” per un budget di oltre un milione.

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare la tua navigazione web. I cookies utilizzati per le operazioni basilari di questo sito sono già stati impostati.Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.

  Accetto i cookie da questo sito.