I rifiuti nel motore dei trasporti europei

giovedì 2La ricerca “Wasted” analizza il potenziale comunitario dei biocarburanti.

Se tutti i rifiuti e i residui europei utilizzabili fossero convertiti in biocarburanti, potrebbero coprire il 16% del fabbisogno comunitario di combustibili per la mobilità stradale al 2030. Un calcolo, questo, elaborato da International Council for Clean Transportation e National Non-Food Crops Centre. Una prospettiva che comporterebbe la generazione di 300.000 nuovi posti di lavoro.

Le reti HVDC per la super grid mondiale

world map 184601Lo studio teorico sulla connessione globale della produzione rinnovabile.

Si chiama GREG (Global Renewable Energy Grid) ed è la teoria di una super grid in corrente continua ad alto voltaggio che vuol connettere tutte le regioni del mondo. A discuterne Mohammed Safiuddin e Robert Finton (ingegneri di settore, professori e ricercatori universitari) su Renewable Energy World, che approfondiscono le sfide economiche, tecniche, sociali e politiche.

Le smart grids per lo sviluppo sostenibile

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image 'images/mercoledì_2.jpg'
There was a problem loading image 'images/mercoledì_2.jpg'

mercoledì 2La ricerca DNV GL confronta stato e potenzialità delle filiere per un futuro verde.

Sostenibilità, tecnologia, navale, elettrificazione, nuovi territori e risposta al cambiamento climatico. Sono i sei gli ambiti per uno sviluppo sostenibile approfonditi in altrettanti rapporti da DNV GL, multinazionale di consulenza e certificazione, presentati a Singapore in occasione dei suoi 150 anni di storia.

Il mercato della tecnologia elettrica off-shore

mercoledì 1L’ascesa delle rinnovabili spinge l’industria di sistema a 1,9 miliardi di ricavi nel 2014.

La crescita delle installazioni di impianti rinnovabili off-shore, particolarmente eolici, ha fatto sì che l’industria della tecnologia di trasmissione elettrica sottomarina in alta tensione crescesse a ottimi livelli di mercato. Un’ascesa che al momento vede la domanda superare quasi l’offerta, in attesa di un miglioramento delle difficoltà sulla filiera della fornitura.

Emilia Romagna: facilitazioni per l’adesione al Patto dei Sindaci

martedì 2La delibera della Giunta per semplificare la formulazione del PAES.

L’Esecutivo regionale sostiene l’adesione dei propri Comuni al Patto dei Sindaci attraverso un sistema di contributi e strumenti operativi per semplificare la formulazione dei Piani di azione per l’energia sostenibile, propedeutici all’iniziativa europea che vede coinvolte le autorità locali e regionali nell’aumentare dell’efficienza energetica e dell’utilizzo di fonti rinnovabili.

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare la tua navigazione web. I cookies utilizzati per le operazioni basilari di questo sito sono già stati impostati.Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.

  Accetto i cookie da questo sito.