Ultime news

Distribuzione elettricità: per l’Autorità meglio al Nord

Postato in News

blue energy fall 235881La presenta di reti interrate facilità il miglioramento del servizio

Famiglie o i piccoli consumatori, residenti nel Nord Italia, principalmente in centri urbani con oltre 50mila abitanti. Questo il profilo dei consumatori meglio serviti dalle società di distribuzione, analizzate e classificate dall’AEEG confrontando numero e durata delle interruzioni.

Dalla classifica si scopre che, con meno di due interruzioni l'anno inferiori a 15 minuti, il primato si ottiene grazie anche a buona parte della rete di distribuzione in modalità interrata. In generale, spiega una nota dell’Autorità, “la situazione più favorevole per numero e durata di interruzioni riguarda circa 10 milioni di italiani che vivono nelle città con oltre 50.000 abitanti: il 68% subisce mediamente meno di tre interruzioni l'anno, il 20% da 3 a 6 interruzioni e il restante 12% oltre 6 interruzioni. Per quanto riguarda la durata, 4 clienti su 10 hanno avuto in media disservizi complessivamente inferiori a 25 minuti, 5 su 10 hanno subito interruzioni dai 25 a 50 minuti, il restante 12% oltre i 50 minuti”.

“I disservizi colpiscono un po' più spesso (sia per numero che per durata) i 18 milioni di utenze situate nei comuni di media grandezza, con oltre 5.000 fino a 50.000 abitanti: il 16% delle utenze subisce mediamente meno di 3 interruzioni nell'anno, il 38% da 3 a 6 interruzioni, il restante 46% oltre 6 interruzioni. Inoltre, il 40% delle utenze subisce interruzioni per oltre 50 minuti e il 33% dai 25 ai 50 minuti. Solo il 27% dei consumatori ha interruzioni per meno di 25 minuti”.

Infine “nei comuni più piccoli, sotto i 5.000 abitanti, su circa 8,5 milioni di utenze -ben il 78% - subisce oltre sei interruzioni in un anno, il 21% da tre a sei interruzioni e solo l'1% ha avuto mediamente meno di 3 interruzioni; quanto alla durata delle interruzioni, il 3% delle utenze in media ha perso meno di 25 minuti, il 59% da 25 a 50 minuti, il restante 38% oltre i 50 minuti”.

Per le utenze allacciate in media tensione, su circa 93.000 utenti collegati “il 92% ha avuto un numero di interruzioni lunghe (oltre 3 minuti) e brevi (tra 1 secondo e 3 minuti) migliore degli standard definiti dall'Autorità, e l'87% degli utenti ha avuto un numero di interruzioni transitorie (inferiori a 1 secondo) entro i limiti indicati dall'Autorità”.

Conferenze ed eventi

article thumbnailDal 3 al 6 novembre 2020 si svolgerà la manifestazione dedicata alle energie rinnovabili e alla sostenibilità KEY ENERGY 2020 - The renewable energy expo, presso il Quartiere...
article thumbnail Dal 14 al 17 ottobre ISES Italia sarà al SIE di Bologna insieme ad Evolmente. Invitiamo tutti, giovedì 15 ottobre alle ore 10:00 al convegno dal titolo "Efficienza energetica e controllo degli...

Promo

Diventa socio

ISES ITALIA diversifica l'offerta di servizi in base alle caratteristiche e alle esigenze delle diverse categorie di soci.
Scopri di più

Biblioteca

Scopri la biblioteca on-line di ISES Italia

Accedi »

I soci

Le aziende delle rinnovabili suddivise per settore di attività.

Accedi »

ISES WorldWide

Per maggiori dettagli sui servizi offerti da ISES International consultare il sito
www.ises.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare la tua navigazione web. I cookies utilizzati per le operazioni basilari di questo sito sono già stati impostati.Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.

  Accetto i cookie da questo sito.