Ultime news

PIL ed Energia, il “Check up” al Mezzogiorno

Postato in News

Sud ItaliaIl rapporto di SRM fa il punto su problemi e punti di forza delle regioni meridionali.

“Al termine del sesto anno consecutivo di crisi il Mezzogiorno ha bruciato una fetta significativa della propria ricchezza: tenendo conto delle stime per il 2013, saranno 43,7 i miliardi di euro di PIL perduti dall’economia meridionale tra il 2007 e il 2013”.

È un dato alquanto allarmante quello fornito dal Centro Studi e Ricerche Mezzogiorno – SRM nell’annuale report “Check up Mezzogiorno”, che prende in considerazione anche il comparto dell’energia. Con riferimento all’export, questo fa segnare per le regioni meridionali un -9,5% di media nel primo semestre del 2013 (rispetto allo stesso periodo del 2012), che nel caso degli idrocarburi scende a -20,5%.

Quello delle rinnovabili rappresenta uno dei mercati di riferimento nell’energia per il Sud, dove si concentra la maggior quota di installato nazionale per l’eolico (96,9%) e il fotovoltaico (37,4%); entrambe le fonti hanno fatto registrare nel Mezzogiorno un +25% di produzione nel 2012. Sul podio, sia in termini di generazione sia di consumi, rispettivamente Puglia, Sicilia e Campania.

Conferenze ed eventi

article thumbnailDal 3 al 6 novembre 2020 si svolgerà la manifestazione dedicata alle energie rinnovabili e alla sostenibilità KEY ENERGY 2020 - The renewable energy expo, presso il Quartiere...
article thumbnail Dal 14 al 17 ottobre ISES Italia sarà al SIE di Bologna insieme ad Evolmente. Invitiamo tutti, giovedì 15 ottobre alle ore 10:00 al convegno dal titolo "Efficienza energetica e controllo degli...

Promo

Diventa socio

ISES ITALIA diversifica l'offerta di servizi in base alle caratteristiche e alle esigenze delle diverse categorie di soci.
Scopri di più

Biblioteca

Scopri la biblioteca on-line di ISES Italia

Accedi »

I soci

Le aziende delle rinnovabili suddivise per settore di attività.

Accedi »

ISES WorldWide

Per maggiori dettagli sui servizi offerti da ISES International consultare il sito
www.ises.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare la tua navigazione web. I cookies utilizzati per le operazioni basilari di questo sito sono già stati impostati.Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.

  Accetto i cookie da questo sito.