Ultime news

Università, nuovi docenti a Palermo su energia e ambiente

Postato in News

ricercaLa selezione comprende le materie energia elettrica e misure termiche.

Nel corso dell’anno 2017 l’Università di Palermo assumerà 83 tra docenti e ricercatori. Si tratta di 24 professori ordinari e 34 associati, a cui si aggiungono 6 esterni che non abbiano avuto rapporti professionali con l’Ateneo palermitano negli ultimi tre anni. Il termine entro cui presentare domanda di partecipazione alla selezione scadrà il 13 febbraio 2017.

Per i 24 professori ordinari, tra le aree di interesse, anche Ingegneria dell’energia elettrica, Misure meccaniche e termiche, Ecologia. Inoltre saranno reclutati 19 ricercatori a tempo determinato: uno di Tipo A e 18 di Tipo B. Per loro, il termine per chiedere di essere ammessi alle selezioni scade il 9 febbraio 2017.

“Si tratta di risorse umane preziose e che intendiamo implementare ancora - commenta il Rettore Fabrizio Micari – considerato che facciamo i conti con un turn-over fermo al 40 per cento”.

Conferenze ed eventi

article thumbnailDall'8 all'11 novembre saremo al Key Energy di Rimini. Il 9 novembre alle ore 14:00 siete tutti invitati a partecipare al convegno dal titolo "Quale energia e quali impatti nell'industria...
article thumbnail Dal 14 al 17 ottobre ISES Italia sarà al SIE di Bologna insieme ad Evolmente. Invitiamo tutti, giovedì 15 ottobre alle ore 10:00 al convegno dal titolo "Efficienza energetica e controllo degli...

Promo

Diventa socio

ISES ITALIA diversifica l'offerta di servizi in base alle caratteristiche e alle esigenze delle diverse categorie di soci.
Scopri di più

Biblioteca

Scopri la biblioteca on-line di ISES Italia

Accedi »

I soci

Le aziende delle rinnovabili suddivise per settore di attività.

Accedi »

ISES WorldWide

Per maggiori dettagli sui servizi offerti da ISES International consultare il sito
www.ises.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare la tua navigazione web. I cookies utilizzati per le operazioni basilari di questo sito sono già stati impostati.Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.

  Accetto i cookie da questo sito.